Dove è meglio curarsi? Scegliere lo studio dentistico, o scegliere la clinica?

Sul mercato odontoiatrico sono presenti le seguenti tipologie di strutture che sono attive nel settore del turismo dentale: studi dentistici e cliniche dentali.

Differenze tra studi dentistici e cliniche:

Quali sono le caratteristiche generali delle strutture (aspetto, equipaggiamento e tecnologia)
Chi è il team medico
Chi ti cura
Come vengono eseguiti i controlli dopo la terapia
Aspetti della relazione tra il dentista e il paziente
Qual è il livello dei prezzi
Qual è la tipologia dei pazienti di queste strutture e qual è l’afflusso
Gli aspetti di cui sopra sono dettagliati di seguito.

dentisti croazia

 ➡ Caratteristiche generali delle strutture – Tecnologia e strutture:
La Clinica:
è una grande struttura con almeno tanti riuniti (da 4 a 16)
in genere dispone di apparecchiature di radiografia dentale e tomografia dentale e altre tecnologie moderne
sono 10 cliniche in Croazia che lavorano nel settore del turismo dentale
Lo Studio dentistico:
è una piccola struttura in genere con 1, 2 riuniti (sale operatorie)
in generale, ha solo dispositivi per fare piccole radiografie e attrezzature e tecnologia moderna standard

 ➡ Chi compone la squadra medica
La Clinica:
la gestione della clinica è affidata a un manager
lo staff dentistico della clinica è molto numeroso e composto da dentisti dipendenti e talvolta anche da collaboratori esterni
spesso, al fine di ridurre i costi di gestione, queste strutture impiegano dei dentisti all’inizio della loro carriera professionale, che, in cambio dell’esperienza acquisita lavorando in clinica, accettano stipendi inferiori rispetto ai dentisti con esperienza; per questo motivo, le cliniche si confrontano con una grande di mobilità di questi dentisti, perché alcuni di loro riescono ad aprire il proprio studio dentistico o scegliere altre offerte di lavoro
Lo Studio dentistico:
è amministrato dal proprietario del dentista
in generale, ci lavora un solo dentista, oppure è uno studio dentistico di famiglia. Ci sono casi in cui sono associati 2-3 dentisti.

 ➡ Chi ti cura:
La Clinica:
nella clinica, lavorando più dentisti, il paziente è affidato dalla gestione, al primo dentista disponibile
per completare un piano di trattamento, che richiede diverse competenze specifiche, intervengano vari dentisti
nel caso in cui il dentista che ha iniziato la terapia abbandona la clinica, la terapia è continuata da un nuovo dentista che può avere un diverso approccio terapeuitico e di altri metodi di lavoro
Lo Studio dentistico:
dalla inizio fino alla fine delle cure, il paziente viene curato dal dentista titolare dello studio
il dentista dello studio, per risolvere casi complessi, può ingaggiare collaboratori esterni, specialisti in trattamenti non di sua competenza.

 ➡ Come vengono eseguiti i controlli dopo la terapia:
La Clinica:
è possibile che, quando il paziente torna dopo mesi o anni, per controlli periodici o altri problemi, di trovare un altro dentista al posto del solito che lo ha curato
Lo Studio dentistico:
quando si ritorna, per controlli periodici o un nuovo problema, trova lo stesso dentista
Studio dentistico specializzato:
per ispezioni periodiche o un nuovo problema, il paziente trova lo stesso dentista

 ➡ Aspetti di fiducia tra dentista e paziente:
La Clinica:
il gran numero di dentisti che lavorano in una clinica altera negativamente la facilità di stabilire un rapporto di fiducia tra il dentista e il paziente
Lo Studio dentistico:
il paziente è al centro dell’attenzione del dentista, ed è facile che si crei una relazione di fiducia tra lui e il dentista

 ➡ Qual è il livello di prezzo:
La Clinica:
le cliniche hanno politiche di prezzo molto diverse ma quelle cliniche frequentati solo da italiani hanno prezzi più alti rispetto agli studi dentistici
Lo Studio dentistico:
i prezzi sono allineati ai valori medi del mercato e sono gli stetti che pagano i croati

 ➡ L’afflusso e la tipologia dei pazienti di queste strutture
La Clinica:
la clinica ha un grande flusso di pazienti, quindi può prestare meno attenzione al paziente
alcune cliniche hanno solo pazienti italiani
molti pazienti sono condizionati da aspetti “accessori” come tecnologia, arredamento, progettazione dello spazio, personale – tutti associati alla qualità del trattamento, ma questi aspetti non hanno nulla a che fare con il valore delle prestazioni offerte.
Lo Studio dentistico:
ha un basso afflusso di pazienti e può dare più tempo e attenzione a ciascun paziente
gli studi dentistici sono frequentati in maggioranza dai cittadini croati e gli italiani sono la minoranza
lo studio dentistico è preferito per un’alta qualità del servizio e una migliore gestione delle relazioni paziente – dentista.

 ➡ Quale è la politica pubblicitaria e di marketing adottata:
La Clinica:
la pubblicità è finalizzata alla commercializzazione dei servizi e al nome della clinica
Lo Studio dentistico:
la pubblicità è legata al nome del dentista che cura il paziente e finalizzata a rendere noti i servizi dello studio